Guida sulla fecondazione artificiale in Spagna

Cause di infertilità.

L’infertilità è quella condizione per cui, dopo un anno di rapporti sessuali non protetti, una coppia non riesce ad concepire un bambino: riguarda dal 13% al 16% delle coppie in età fertile.

Le cause di sterilità maschile sono principalmente dovute ad un difetto nei dotti che provengono dai testicoli e all’alterazione della produzione di spermatozoi. Quest’ultimo problema può essere generato 1) da un numero insufficiente di spermatozoi; 2) da una scarsa mobilità di essi; oppure 3) da anomalie in seguito alle quali gli spermatozoi non sono adatti alla riproduzione. È sempre possibile ricorrere all’analisi del liquido seminale per scoprire le cause della sterilità.

Una diminuizione degli spermatozoi può essere legata anche a svariati fattori o malattie come il criptorchidismo (la mancata discesa del testicolo nel sacco scrotale), l’insufficienza testicolare, la iperpiressia (quando il valore della temperatura corporea supera i 41.5°C), l’orchite (un’infiammazione acuta o cronica di uno o di entrambi i testicoli), l’ostruzione del sistema eiaculatorio, l’esposizione a radiazioni, e infine la sindrome di Klinefelter, un’anomalia genetica che comprende testicoli piccoli.

Anche l’uso di alcuni farmaci, i calcoli uretrali, gli eccessi sessuali o gli strapazzi fisici e le infezioni dell’apparato genitale possono causare sterilità.

Le cause di infertilità femminile sono oggi in parte diverse rispetto al passato: il fattore età ha reso più difficile la soluzione delle cause che determinano una mancanza di ovulazione e costituiscono almeno il 29% delle cause di infertilità.

Generalmente l’anovulazione è determinata da una scarsa o inadeguata produzione di ormoni ipofisari ( FSH, LH). I motivi? Molto variabili: possono essere congeniti, oppure legati a stress e diete sbagliate, ma anche da malattie ancora in studio come la cosiddetta sindrome dell’ovaio policistico. Anche un cattivo funzionamento della tiroide, può portare ad una mancanza dell’ovulazione. Altre volte nella cervice si trovano anticorpi antispermatozoo anche in presenza di una quantità e di una consistenza normali del muco cervicale. Tale condizione, spesso indicata come “incompatibilità di coppia” è una forma d’infertilità immunologica per fortuna molto rara.

Se, nonostante tutte le indagini diagnostiche eseguite su entrambi i partner, non si riesce identificata la causa della infertilità, essa è definita inspiegata: attualmente rappresenta circa il 10% delle cause di infertilità.

Grazie alla fecondazione assistita oggi le possibilità per le coppie sterili di concepire sono  molto aumentate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *